Il nuovo Decreto di super emergenza per contrastare la diffusione del Coronavirus ha unito la situazione frastagliata delle varie zone dell’Italia, stabilendo una misura molto forte per arginare una situazione piuttosto critica: quindi chiuse anche tutte le palestre di arrampicata fino al 3 aprile. In alcune regioni come il Piemonte la maggior parte delle strutture aveva in realtà già deciso in propria coscienza di tenere chiuso fino a data da destinarsi, per quanto molte non rientrassero ancora nella zona rossa.



In una situazione non molto rosea per nessuno, abbiamo pensato di riproporvi i nostri post sull’allenamento da casa sia per staccare un po’ la testa in un periodo di forte stress che per mantenerci anche un po’ attivi ed impegnati fisicamente.



Se non hai una vera e propria palestra con superficie arrampicabile di ottocento cinquanta metri quadrati, ma comunque disponi di un trave e altre piccole attrezzature, ti consigliamo di rileggere il nostro post sull’allenarsi in casa o nello specifico quello sull’allenamento al trave o sull’attrezzatura in sospensione. Se invece non hai uno spazio da dedicare al training, potrai comunque allenarti a corpo libero, per cui rispolveriamo per l’occasione i “sette esercizi a terra che tutti dovrebbero fare.



Se hai bisogno di guide per attrezzarti come si deve, ti consigliamo il nostro post su "come installare un trave" e su "come e dove appendere l'attrezzatura in sospensione".



Augurandoci di poter ritornare tutti al più presto in palestra, sulla roccia ed alla normalità.



Pinze Owl Climb, home training

Owl Climb Pinze Double Face



10 marzo 2020