A cosa si dedica un arrampicatore quando non si pratica sport di verticalità? Ecco altre dieci attività che caratterizzano le giornate "libere" dei climber.


10- Corsa. È utile correre per un arrampicatore? Uno dei sacri dubbi dell’arrampicata trova qualche raro sostenitore che pratica regolarmente l’attività cardio “per eccellenza”. Tutti gli altri la schivano adducendo le migliori scuse, come il timore che la corsa potrebbe aumentare l’ipertrofia delle gambe (scusa preferita dai falesisti) o l’ansia di un peggioramento della forza massimale dovuto alla pratica di uno sport di resistenza (scusa dei boulderisti).



9- Sci. Mayan Smith Gobian, arrampicatrice australiana di livello stratosferico, arriva dal mondo delle competizioni internazionali di sci di fondo: tanto basti per dimostrare come lo sci sia un’ottima base per approcciarsi anche non proprio in tenera età all’arrampicata sportiva. Inoltre la compensazione tra attività da praticare in pieno inverno e attività prettamente primaverile funziona sempre alla grande.



8- Arti marziali. Precisione, concentrazione e fluidità dei movimenti sono i tre aspetti cruciali delle arti marziali ma, ormai lo sappiamo, lo sono anche nell’arrampicata! Ecco perché due discipline apparentemente molto distanti tra loro hanno più cose da condividere di quanto non possa sembrare: e se ti senti un verro guerriero della roccia, i libri di Arno Ilgner non possono mancare sul tuo comodino!



7- Pesi. A metà tra potenziamento per l’arrampicata ed attività fisica a sé, rappresentano un passaggio obbligato per chiunque abbia fatto un periodo di lavoro specifico in allenamento. Tanti li snobbano considerandoli “superati”, ma la felicità di tirare su un bilanciere stracarico di dischi colorati è irresistibile per chiunque abbia bisogno di sentirsi all’ennesima potenza.



6- Teli o acrobazie aeree. Molte palestre sono attrezzate anche con un’area per acrobazia aerea fornita di teli, cerchi e trapezi, tanta è la partecipazione a questa attività; inutile dire che la scioglievolezza di una mobilità articolare impeccabile, tecnica, coordinazione e concentrazione fanno di questo sport un allenamento complementare all’arrampicata per eccellenza. E oltretutto salgono veramente in alto.



5- Mountain Bike. Andare per boschi e montagne agli arrampicatori piace in tutte le salse e la Mountain bike e uno degli sport più praticati dall’arrampicatore che vuole passare una giornata fuori dalle righe. Adrenalina e divertimento sono le prerogative che li accomunano! E per una volta invece di salire faticando l’obiettivo è scendere gasandosi.



4- Snowboard. Chi di inverno non ha modo di andare a scalare al mare o anche solo al sole, si gode la neve! Per gli arrampicatori abituati a soffrire e vivere uno sport di stenti, lo snowboard rappresenta la quintessenza del divertimento puro.



3- Ginnastica Artistica. Tantissime arrampicatrici di livello estremo, tra cui Alex Puccio, derivano da un’intensa attività in questo sport che le ha portate ad avere un livello di partenza di forza, coordinazione e mobilità articolare epici. D’altronde è stato il primo sport a congiungersi a quello dell’arrampicata nella figura dello storico John Gill, ginnasta americano che è considerato padre del boulder come attività sportiva a se stante. Le foto dei suoi allenamenti di impostazione “atletica” sono celebri ed iconiche ancora oggi.



2- Calisthenics. A volte ci si avvicina alle figure del Calisthenics per migliorare in arrampicata e poi si finisce per arrampicare solo per distrarsi dal Calisthenics! I benefici per chi lo pratica sono al cento per cento utili in arrampicata: body tension, propriocezione, muscolatura del core da panico. Altamente raccomandato.



1- Yoga. Questa disciplina vanta uno dei libri dedicati all’accoppiata con l’arrampicata più apprezzati di sempre, Yogarrampicata di Alberto Milani, e svariati siti come il tedesco Climb-om!. Fortunatamente sempre più persone, ed anche arrampicatori e arrampicatrici, si stanno avvicinando a questa pratica scoprendo che i benefici non riguardano solo l’aspetto mentale o fisico in arrampicata, ma migliorano il nostro stato di benessere in generale.



yoga and climbing, climb-om.com

Photo credits: www.climb-om.com



31 agosto 2019