Il GriGri è un dispositivo di assicurazione nelle manovre di salita e discesa in arrampicata e pertanto è collegato al nostro imbrago tramite un moschettone. La scelta di quest’ultimo strumento della nostra attrezzatura spesso viene fatta con scarsa attenzione, perché si fa totale affidamento sul fatto che l’assicuratore sia perfettamente funzionale con qualsiasi modello. Premesso che al momento dell’acquisto di ogni attrezzatura di arrampicata è sempre opportuno leggerne le specifiche tecniche ed i manuali di utilizzo, vediamo cosa suggerisce il sito di Petzl tra i suoi consigli tecnici che possiamo scaricare da questo link.



Per collegare il GriGri all’imbrago, dobbiamo dotarci di un moschettone a D: la sua forma risponde all’esigenza specifica di prevenirne la rotazione mentre lo stiamo utilizzando, evitando che assuma posizioni a rischio di rottura (ad esempio rimanendo girato su uno degli assi). Per lo stesso motivo è sconsigliato anche l’utilizzo dei moschettoni a pera, mentre quelli a D con chiusura a vite o bloccaggio automatico garantiscono una maggiore sicurezza.



E’ sempre necessario fare un doppio controllo incrociato (partner-check) quando si utilizzano i moschettoni con ghiera di bloccaggio automatico, verificando sia il corretto posizionamento del moschettone che la chiusura completa della ghiera. Petzl ha anche brevettato alcuni sistemi di chiusura che si adattano bene a questa funzione: il Twist Lock, il Ball Lock ed il Freino: questi modelli riducono al minimo la possibilità di mancato bloccaggio del moschettone e garantiscono un’altissima sicurezza e relativa facilità di utilizzo. Il Freino inoltre impedisce che il moschettone possa ruotare su se stesso andando a posizionarsi su una delle leve.



Ti invitiamo inoltre a leggere le indicazioni del GriGri o di qualsiasi dispositivo assicuratore prima di procedere all’acquisto di un moschettone da utilizzare in abbinamento.

 


Fonte: Petzl.



Fonte Petzl, credit lafouche



Seguici anche su Instagram!



ATTENZIONE: Questo articolo è solo a scopo informativo e non pretende di spiegare esaustivamente il corretto funzionamento dei vari attrezzi citati, per cui si rimanda ai rispettivi manuali di utilizzo. Le informazioni contenute in questo articolo sono semplicemente delle linee guida: prima di cominciare a scalare è importante essere seguiti nell'apprendimento delle manovre base da esperti qualificati. Inoltre l'articolo non pretende di essere esaustivo per quanto riguarda il corretto funzionamento dell'attrezzatura illustrata, per cui si rimanda ai manuali d'uso.



20 gennaio 2020