Hai smontato il tuo vecchio set di prese per rivoluzionare il muro di casa, ed ora non te la senti di relegarle in cantina: ecco quindi alcune idee per ridargli una nuova ed inaspettata vita!



7- Scaletta per letto a castello. I tuoi bimbi si divertivano molto sulle prese grandi del muro, e non vogliamo sacrificare di certo il loro divertimento sul set di ronchie per le nuove micro tacche da 2 mm! Via la scaletta del letto a castello quindi, e entriamo nell’ottica dei veri arrampicatori professionisti che fanno ancora una piccola session di boulder prima di andare a letto, fissandole su un pannello di legno che andremo a fissare alla cameretta. Ovviamente sotto la tua coscienziosa responsabilità che non si possano far male né salendo né scendendo e che tutto regga. Non hai bimbi e tantomeno letti a castello? Puoi sempre valutare di sostituire il matrimoniale!

 

credits ikeahackers.net



6- Appendiabiti. Molto più semplice del precedente consiglio, ti permette anche in questo caso di riciclare anche un pannello ragnato del muro boulder che non usi più: basta dargli una bella dipinta e sfruttare i buchi già presenti per fissare delle prese grosse. Per tornare in tema di bimbi, puoi usare le prese a forma di lettere o animali per creare un piccolo appendiabiti adatto alla loro cameretta e per tornare in tema di climber puoi usarli come appendioggetti vari nella stanza del trave, in cantina o in garage.




5- Maniglie per porte. Qua abbiamo bisogno di tutto il tuo savoir faire ed ingegno per riuscire a fissare le prese alle porte senza fare danni e tirare giù anche lo stipite. In ogni caso è possibile, anche se l’ideale sarebbe poterlo fare su una porta ancora da attrezzare di maniglia, quindi senza buchi di precedenti serrature. Un consiglio: non farlo se sei in affitto.




4- Magnete per foto o per frigo con gli appoggi dei piedi. Abbiamo dato per scontato che le prese siano state lavate a dovere prima di procedere al recupero, ma in questo caso è assolutamente fondamentale. Il procedimento è elementare: puoi recuperare delle piccole calamite in ferramenta ed incollarle sul retro degli appoggi. Che tu voglia appenderti un memo sul frigo oppure creare una cornice con le tue migliori prestazioni da arrampicata sfruttando una superficie metallica, il risultato sarà sicuramente da intenditori!




3- Posacenere. E’ il consiglio “zero sbattimento” tra tutti quelli che ti proponiamo, anche se difficilmente potrai riutilizzare tutto un set di prese. Prendere una presa di quelle concave all’interno, capovolgere e utilizzare.

 



2- Vasi per piante. Alcune prese concave si prestano benissimo a questo utilizzo e possono trasformarsi in un’idea veramente all’avanguardia per arricchire di verde non solo le case degli arrampicatori, ma anche l’ufficio o la palestra, se ne hai una.




1-Portachiavi. E’ sempre l’asso nella manica del riciclo creativo e i piccoli appoggi per i piedi, già dotati del foro, si prestano benissimo allo scopo. Può anche trasformarsi in un’idea regalo originale ed a costo zero per il tuo amico arrampicatore che ti ha sopportato durante interminabili sicure in falesia.




5 novembre 2019