L’arrampicata sul grande schermo è un appuntamento fisso dell’autunno ed ogni anno alcuni tra i personaggi più incisivi dell’arrampicata attuale vengono raccontati con storie ed immagini eccezionali. Quest’anno la protagonista assoluta è Nina Williams, presente sia al Reel Rock Tour che all’EOFT nel cortometraggio High Road; venti minuti in cui la boulderista americana racconta le sue salite fuori dagli schemi degli highball più proibitivi che Bishop possa offrire.



Alex Honnold torna a dominare i festival dei film di montagna nel medio metraggio “The Nose Speed Record”. Insieme a Tommy Caldwell lo vedremo impegnato nella salita in velocità della parete del Nose in uno stile di arrampicata che rispecchia perfettamente il suo stile: preciso e temerario, guiderà il suo compagno di cordata nel nuovo record mondiale ma anche nel superamento delle proprie resistenze personali.



L’ultimo cortometraggio, United States of Joe’s, descrive in maniera frizzante e autentica una piccola comunità americana non propriamente recettiva verso un gruppo di energici boulderisti intenti a salire massi. Le diverse mentalità di arrampicatori ed abitanti locali cercheranno di convergere nel miglior compromesso possibile.



Il tour italiano inizierà a Milano il 25 novembre e toccherà altre nove città italiane fino al 3 dicembre: Roma, Genova, Firenze, Bologna, Cuneo, Torino, Padova, Vicenza e Lecco sono le fortunate città ospiti. È possibile comprare i biglietti in prevendita sul sito ufficiale Reel Rock, ma anche seguire le novità sulle pagine social o mettersi comodi per iniziare a gustarsi il trailer! "To say it safe, would be a total lie!"



reelrock tour






2 ottobre 2019