Cinque falesie facili per arrampicare a San Vito Lo Capo

La Sicilia è una delle mete italiane più apprezzate per unire una vacanza di arrampicata ad indimenticabili tuffi in mare, relax e “good vibes”. La sua collocazione geografica ed il clima sempre mite la rendono perfetta nelle mezze stagioni ma soprattutto a fine estate - da settembre in avanti – quando il mare è piacevolmente caldo e si riesce ad arrampicare praticamente ad ogni ora.

 

 

All’interno delle infinite possibilità che la Sicilia ci propone per arrampicare su diversi stili e livelli, San Vito Lo Capo continua a rappresentare la meta più gettonata dal turismo nazionale ed estero e da tutti quegli arrampicatori che vogliono fare delle loro vacanze un momento da dedicare completamente all’arrampicata ed al relax sulla spiaggia.

 

 

Sicilia climbing

 

 

Il livello di arrampicata per poter godere al meglio della roccia e delle vie più belle di quest’area è l’intermedio (dal 6a/ 6b in su) ma le possibilità per chi sta iniziando ad arrampicare sono altrettanto valide e non meno numerose.

 

 

Ecco quindi cinque falesie ideali che si trovano nella zona di San Vito Lo Capo, perfette per chi sta arrampicando da poco!

 

 

Sicilia arrampicata

 

 

Spiaggetta Cala Mancina

 

Bellissimi muri di placca compatta si innalzano direttamente dalla baia di Salinella, accogliendo durante tutto il corso dell’anno arrampicatori che si divertono ad arrampicare su vie dio ogni grado. Qui troviamo le vie di terzo e quarto grado così come l’8b+ per un totale di più di centocinquanta via a disposizione di un vastissimo numero di climber. Le diverse esposizioni dei settori permettono di poter usufruire di questa falesia particolarmente fotogenica con ogni condizione climatica; le sue vie si sviluppano generalmente su una lunghezza massima di venti metri e richiedono tecnica, forza di dita ed amore per le placche.

 

 

Zoo

 

Procedendo oltre la spiaggetta di Cala Mancina troviamo lo Zoo, uno dei settori chiodati principalmente per arrampicatori di livello “beginner”. Qui troviamo una concentrazione incredibile di vie facili e molto facili in placca, molto popolari ed apprezzate anche solo per una prima fase di riscaldamento. Le vie di questo settore si trovano sulle pareti esterne della celebre Grotta di Cala Mancina, un settore decisamente più esigente ma che merita sempre di essere almeno “visitato”. Anche allo Zoo troviamo quindi vie in placca su calcare solido e ben lavorato, che si sviluppano in genere su lunghezze dai venti ai trenta metri.

 

 

Salinella Camping

 

Ancora un settore della scogliera di Salinella con vie adatti a tutti e che si trova proprio sulla strada del Camping El Bahira da cui talvolta prende il nome: qui non è raro trovare famiglie con bambini, così come arrampicatori di livello intermedio ed alto alle prese con i tiri più strapiombanti. Più di centocinquanta vie offrono possibilità di divertimento per tutti con lunghezze che variano dai quindici ai venticinque metri. Anche qui le pareti di placca sono lavorate dall’erosione ed offrono buoni appigli per un’arrampicata varia e sempre divertente. Tutta la scogliera di Salinella è esposta prevalentemente ad ovest, restando piacevolmente in ombra nei mesi più caldi dal mattino fino alle 14.

 

 

San Vito Lo Capo climbing

 

 

Parco Cerriolo Custonaci

 

La Rocca di Cerriolo a Custonaci si erge in tutta la sua possanza con muri verticali o decisamente più strapiombanti a seconda dei lati. Qui possiamo trovare vie dal quarto all’8c+, con uno sviluppo decisamente più sostenuto e che supera a volte i trenta metri. L’arrampicata diventa quindi di resistenza e resistenza alla forza, con passi tecnici sui muri verticali e decisamente più dinamici ed esplosivi negli strapiombi. Il settore Parco Cerriolo è dedicato alle vie più facili, sempre di buona qualità e con una vista imperdibile sulle valli del trapanese.

 

 

Cattedrale nel Deserto

 

Questo settore risulta decisamente più impegnativo a livello di difficoltà ma rappresenta comunque una tappa che non possiamo assolutamente perderci in un viaggio a San Vito Lo Capo. Rappresenta un pezzo di storia di quest’area: è il primo settore ad essere stato attrezzato per l’arrampicata sportiva, ed infatti qui abbiamo la possibilità di arrampicare su delle vie che sono dei grandi classici. La sua esposizione a nord-est permette di arrampicare all'ombra praticamente tutto il giorno., ed è uno dei settori più gettonati in estate. Le placche sono tecniche ed esigenti, l’arrampicata è di resistenza, forza di dita e tenacia mentale.

 

 

San Vito Lo Capo

 

 

Parti con Oliunìd Adventures per il prossimo Sicilia Climbing Camp e vivi l’esperienza pazzesca di poter esplorare queste falesie meravigliose in compagnia della nostra Guida e di altri arrampicatori come te! Trovi qui le prossime partenze!