Siamo nel pieno della stagione delle gare di arrampicata ed il weekend in questo senso è stato molto intenso. A Bologna si è svolta la seconda tappa della Coppa Italia di Boulder, con lo spodestamento dei vincitori in carica della prima tappa Giorgia Tesio e Riccardo Piazza dal gradino più alto del podio. Per quanto riguarda la classifica femminile, è all’insegna delle giovanissime: Camilla Moroni vince la tappa, seguita da Laura Rogora e Asja Gollo. Tra gli uomini invece si scambiano i posti Riccardo Piazza e Michael Piccolruaz, vincendo quest’ultimo la tappa (era arrivato secondo nella gara precedente); terzo posto per Marcello Bombardi. La prossima tappa sarà il 24 marzo a Collegno.



Oltreconfine invece, a Massy in Francia, si è disputata la finale del Campionato di Francia di boulder 2018. I vincitori sono Fanny Gibert, campionessa di arrampicata in Francia nel 2015 e 2017, e Manuel Cornu, già conosciuto nelle gare di Coppa del Mondo di boulder, in una gara spettacolare e dai blocchi selettivi ma molto estetici.



Ed anche oltreoceano abbiamo un re e una regina del boulder: in Canada si sono svolti i Boulder Nationals 2018, vinti da Sean McColl, sempre in formissima visto che per lui è il dodicesimo titolo di questo tipo, e Allison Vest, al contrario alla sua prima medaglia ora in questo tipo di competizione.

 


Sean McColl boulder indoor

Sean McColl, Up the Block!


Boulder Francia

Campionato francese boulder a Massy


6 marzo 2018