Si sono trovati a Brunico lo scorso weekend i giovani più promettenti d’Europa per disputare la tappa della specialità Lead. Una gara che ha portato ottimi risultati e un medagliere molto carico per quanto riguarda il team azzurro.



Nella categoria Youth A under 18 trionfa tra le ragazze, come è stato per la tappa di Voiron in Francia, Laura Rogora; nella stessa categoria maschile Nicolò Balducci e Davide Marco Colombo passano anche in finale chiudendo in sesta e settima posizione. Per quanto riguarda la Youth B maschile, Giorgio Tomatis disputa una buona gara ma sfiora la finale qualificandosi undicesimo, ma è nella categoria Junior under 20 che abbiamo il risultato più sorprendente come team: Filip Schenk vince la medaglia d’oro, David Oberprantacher il bronzo e Pietro Biagini è subito dietro di loro al quarto posto. Tra le donne la boulderista Giorgia Tesio, campionessa in carica della Coppa Italia Boulder 2018 dimostra ancora una volta di essere un’atleta a 360° vincendo la medaglia d’argento della difficoltà.



Il prossimo weekend vedremo gli atleti della difficoltà impegnati nella quarta tappa di Coppa Italia ad Occhieppo Superiore, mentre la Coppa Europa Giovanile Lead riprenderà il 30 Giugno a Uster in Svizzera.



Laura Rogora lead climb Brunico

Laura Rogora si avvicina al top a Brunico



21 giugno 2018