Boulder con giraffa4 agosto 2017

 

Guarda questa foto, e dimmi cosa vedi.

 

Se noti senza dubbio una giraffa, resta connesso su questo sito, perché la tua vita potrebbe svoltare definitivamente. Se invece vedi un boulder interessante ed attorniato da animali esotici, allora sei sicuramente già nel “tunnel” dell’arrampicata, ma potresti non esserti ancora reso conto degli impressionanti benefici che sta portando a te ed al tuo corpo.

 

Innanzitutto arrampicare fa bene perché, come ti abbiamo già dimostrato, fa cambiare punto di vista. Vorrai andare in estate dove è inverno, e in inverno dove è sempre inverno (magari gradevole), perché l’arrampicatore ama il “grip” sulle prese. E il freddo è la “conditio sine qua non”! Basta mare che ti ammorbidisce troppo la pelle, le tue vacanze vorranno avere tre parole chiave: fresco, roccia e relax.

 

I benefici sul tuo fisico saranno notevoli: l’arrampicata è uno sport che coinvolge in modo equilibrato tutti i muscoli del corpo, con una maggiore attenzione per la parte superiore. Fa bruciare tantissime calorie, circa 800 in un’ora di attività indoor in palestra, e non contiamo le giornate fuori, quando si scala per molte ore e magari prima e dopo un lungo avvicinamento. E, per chi si allena duramente in settimana, fa non solo dimagrire, ma anche aumentare la definizione muscolare, se accompagnata da un’alimentazione sana.

 

E passiamo infatti all’inevitabile attenzione che porterai al tuo modo di mangiare: magari per qualcuno questo passaggio richiede più tempo, però è uno step da cui bene o male passano tutti. Cosa mangiare prima e dopo, e quale cibo può aiutare veramente ad ottimizzare la propria prestazione o il proprio allenamento. Una ciambella in meno, per mezzo grado in più!

 

Contrariamente a quanto molti pensano, è uno sport che può essere praticato in famiglia: i bambini si arrampicano già per istinto sui mobili di casa, quindi prenderanno con gioia e divertimento la tua proposta di provare ad abbarbicarsi seriamente sulle rocce.

 

In ultimo, la felicità. Passare le giornate all’aria aperta con gli amici, o appunto con la famiglia, non ha prezzo, vuol dire rilassarsi, abbassare notevolmente i livelli di stress e condividere le emozioni di questo sport. Chiudere un passaggio che avete provato tutti insieme, vuol dire invece fare tappa al bar, e pagare da bere senza scuse!