Kalymnos resta un grande classico delle vacanze dei falesisti: qualcuno ci passa le ferie invernali, altri quelle estive e i più fortunati ci vanno al di fuori dei periodi di ferie "standard". Qualche mese fa avevamo descritto la meta Kalymnos soffermandoci su rocce e stili di arrampicata, ma qual è il periodo migliore per andarci?


Pare che anche la Grecia non sfugga alla legge quasi universale delle mezze stagioni come periodo ideale per arrampicare: a confermarlo è lo stesso Kalymnos Climbing Festival, che infatti quest'anno avrà luogo dal 4 al 6 ottobre. Per essere sicuri di trovare le migliori condizioni, sono quindi perfetti i mesi di aprile e maggio o ottobre e novembre, ma non mancano i temerari che decidono di tentare la sorte e passare a Kalymnos le vacanze invernali. Spesso è infatti possibile arrampicare a dicembre nelle falesie esposte a sud, ma bisogna avere un po’ di fortuna con il vento, molto insistente da queste parti.



Lo stesso vento può salvare però in extremis gli irriducibili che decidono di venire da queste parti in piena estate, unendo arrampicata, mare e grigliate miste! Anche se qualcuno sostiene che sia proprio troppo caldo, il sito Climbkalymnos punta tutto sulle falesie girate a nord e un po' più esposte alle correnti d'aria: sicuramente è un'ottima meta per chi vuole coniugare l'arrampicata ad una vacanza vera e propria.



Ci sono moltissimi siti che descrivono l'arrampicata su quest'isola, ma su quello ufficiale, Climbkalymnos, puoi trovare tutte le informazioni per organizzare il tuo viaggio, incluse alcune proposte per il pernottamento, gli orari dei traghetti e costanti aggiornamenti sulle nuove vie attrezzate. 



https://climbingfestival.kalymnos-isl.gr/



5 aprile 2019