28 luglio 2017


1. CHRISTIAN CORE E STELLA MARCHISIO
Ve l’abbiamo detto, siamo assolutamente di parte, e per noi resta questo l’ideale di coppia sulla roccia! Campione del mondo di boulder nel 2003 lui, campionessa italiana di velocità, difficoltà e boulder lei (oltre ai vari podi nelle singole tappe di Coppa del Mondo), sono un esempio non solo sportivo, ma anche umano. Sempre positivi tra di loro e verso lo sport, ormai sono anche una vera e propria climbing family.


2. KILIAN FISCHHUBER E ANNA STOEHR
Sono tremendamente forti, pluricampioni in Coppa del Mondo e agli Europei di boulder. Ragazzi immagine per La Sportiva e la nuova linea di scarpette Katana, vivono insieme a Innsburck, da molti considerata l’ombelico del mondo per il boulder alpino.


3. JAN HOJER E JULIANE WURM
Forse loro sono leggermente meno noti e mediatici, ma lei ha vinto comunque la Coppa del Mondo di boulder nel 2014, mentre lui è un arrampicatore davvero polivalente, visti gli ottimi risultati che sta ottenendo proprio ora nelle gare di Coppa del Mondo di difficoltà.


4. JORG VERHOEVEN E KATHARINA SAURWEIN
Li vediamo spesso appesi su pareti di cui non si vede la fine; amano le vie lunghe ed estetiche, ma non per questo facili: recentemente hanno ripetuto Dihedral Wall in Yosemite, “solo” 8b+. Quando non ci si fa mancare nulla.


5. ARNAUD PETIT E STEPHANIE BODET
Lei ha un blog: “una vita ad arrampicare”, ed insieme hanno un sito che si chiama “i vagabondi della verticale”. Insomma, stanno insieme da una vita viaggiando, bivaccando in parete e restando sempre iper motivati per un’arrampicata etica. Solari, felici e in giro per il mondo. E lei è stata anche campionessa del mondo di boulder nel 1999.


6. JAMES PEARSON E CAROLINE CIAVALDINI
Solo a loro due poteva venire in mente di andare a Rocklands con la corda! Anche loro viaggiatori, e motivati per il trad, spesso uniscono le due passioni come nel viaggio in Sudafrica. Caroline, oltre ad essere temeraria sulla roccia, è stata vincitrice dei Campionati Francesi di difficoltà per 4 anni consecutivi.


7. DINO LAGNI E LISA BENETTI
Forse i più giovani non li conoscono, ma sono la storia dell’arrampicata italiana, in gara e su roccia. Dino Lagni è stato il primo italiano ad essere Campione del Mondo di Difficoltà nel 1999: ma non credete che abbia appeso le scarpette al chiodo! L’anno scorso ha salito “Mantieni la Calma”, un tiro di 8c a Vicenza, e per giunta flash! Anche Lisa “ha il livello”: vincitrice della Coppa Italia di difficoltà nel 2002, ha salito tiri fino all’8b+.


8. JACOPO LARCHER E BARBARA ZANGERL
Lui lo conosciamo bene, è uno dei nostri atleti di casa nonché bravissimo tracciatore e, da quando ha conosciuto “Babsi”, ha sempre un viaggio nuovo in mente. Lei è un’atleta completa, ama vie lunghe, il trad, la falesia. Ed è stata la prima donna a salire un 8B di boulder nel 2008.


9. JON GLASSBERG E PAIGE CLAASSEN
Sono molto fotogenici e molto cliccati: chiunque faccia boulder avrà visto almeno un video di “Louder than 11”, ovvero la casa di produzione di John Glassberg. Oltre ad avere del talento a scalare, ne ha anche tanto nell’editing dei video di arrampicata. Lei è stata anche intervistata su Pareti in quanto “Regina delle placche”, avendo ripetuto, tra le altre, un monotiro in Val di Mello, Art Attack, 8c. Le foto sul suo sito sono straordinarie, fateci un giro. Ah e ci sono anche le ricette delle torte.


10. WILLS YOUNG E LISA RANDS
Sono i padroni di casa a Bishop, e lei ha stabilito un nuovo livello mondiale per quanto riguarda gli highball, ovviamente parlando di ascese e prime salite femminili. E’ la prima ragazza ad aver salito Plain High Drifter, V12 (8A+), un boulder più o meno alto come una bifamiliare, ovviamente a Bishop.