Arrampicare in coppia sta diventando sempre più un problema? Said Belhaj aggira l’ostacolo arrampicando in autosicura! Nel suo recente viaggio negli Stati Uniti ha deciso di provare Kryptonite, tiro di 9a a Rifle, trovandosi però inaspettatamente da solo nell’impresa: e così, munito di bastone telescopico e delle carrucole autobloccanti Mini e Micro Traxion della Petzl, è riuscito a studiarsi i movimenti con molta più calma e molti meno sensi di colpa di quanto non sarebbe riuscito a fare con un assicuratore! E il suo sistema, a quanto pare, ha funzionato.



La Sportiva ha pubblicato il nuovo video della serie Strange Heroes: dopo Jacopo Larcher, ecco la puntata dedicata a Patxi Usobiaga, el Luchador. Nessun allenamento segreto pare trapelare da queste immagini ma tante, tante trazioni con un numero indescrivibile di chili legati in vita, e altrettanta determinazione: elementi indispensabili che gli hanno permesso di salire Pachamama, 9a+, combattendo contro la ghisa, il sudore e il recupero da un incidente.



Nel variegato mondo dei video di arrampicata, ti consigliamo anche quello di Ethan Pringle su Everything is karate, una via di 8c+/9a liberata ad aprile nei dintorni di Bishop e ripetuta in questi giorni da Chris Sharma. Dita fredde, aria tagliente ed una parete liscia di granito su uno scenario da favola, come solo la California offre, sono gli ingredienti di questo video firmato Three Peak.



Sembra dotato del dono dell’ubiquità Nalle Hukkataival, che ogni settimana ci stupisce con immagini da qualche continente diverso del nostro pianeta. Ma non solo! Questa volta a stupirci è la corda a cui è attaccato, e non per una via in falesia, ma per l’apertura di una nuova multipitch in Australia, The great affair. Tre tiri, di cui il primo gradato 8c, di roccia rossa e lanci estremi, che solo uno con la sua predisposizione per i movimenti dinamici poteva liberare!






Nalle Hukkataival Credit Kamil Sustiak fonte instagram


6 novembre 2017