Questa classifica è stata stilata in base alle recenti gare, prestazioni su roccia (e come sempre personali simpatie) delle arrampicatrici di tutto il mondo che abbiano compiuto la maggiore età! Con le giovani fanciulle che stanno ancora crescendo, e che si tengono comunque da paura, ci aggiorniamo tra qualche anno!

 

10- Natalija Gros 1,56 m: ha gareggiato nella Coppa del mondo sia di boulder che di difficoltà, piazzandosi prima in entrambe le discipline. Un concentrato di potenza che arriva dalla Slovenia.


9- Johanna Ernst 1,58 m: ha vinto due Coppe del mondo di difficoltà ed un Rock Master, ed è nel mitico team del Gimme Kraft. Ma non si limita ad andare bene nelle gare: in falesia ha salito almeno un 8c+, Open your mind a Santa Linya.


8- Juliane Wurm 1,60 m: siamo al limite dell’altezza per questa arrampicatrice tedesca che si è portata a casa il Campionato del mondo di boulder nel 2014.


7- Lynn Hill 1,57 m: non fa parte di questa generazione di arrampicatrici, ma è il simbolo dell’arrampicata femminile oltre il limite, e ci sembrava doveroso menzionarla. Comunque stiamo parlando di una Coppa del mondo di difficoltà e cinque Rock Master vinti!


6- Nina Williams 1,60 m: la sua altezza la penalizza un po’ nella nostra ranking, ma ultimamente ha fatto parlare di sé con gli impressionanti boulder che ha ripetuto, uno su tutti l’highball di Ambrosia a Bishop. Ovviamente è l’unica donna ad aver osato tanto fino ad ora. Di recente uscita è anche il suo video sull’unica ripetizione femminile di Ray of Light 8B a Rocklands.


5- Sasha Digiulian 1,57 m: è la terza donna al mondo ad aver salito una via di 9a oltre a moltissime altre vie di difficoltà estreme. E’ stata anche premiata nel 2012 con il Salewa Rock award.


4- Jain Kim 1,53 m: lei è l’arrampicatrice più “concentrata”, con i suoi 153 cm di altezza sta andando alla grande nelle gare di Coppa del mondo sia di boulder che di difficoltà. In quest’ultima disciplina ha vinto il Campionato del mondo nel 2014.


3- Alex Puccio 1,57 m: l’abbiamo già detto e lo ripetiamo, per quanto riguarda il boulder è il suo anno e la sua forma è strepitosa. Se partecipa ad una gara boulder puoi star sicuro che un gradino del podio sarà suo, e molti dei passaggi di 8B/+ delle Rocky Mountain stanno cedendo sotto alle sue impressionanti braccia.


2- Margo Hayes 1,60 m: accidenti, addirittura un metro e sessanta per Margo Hayes che ha appena fatto il giro del mondo con la sua epica salita di Biographie a Céuse.


1- Angela Eiter 1,54 m: ragazzi, basta con le scuse sull’altezza. Con i suoi 154cm, Angela Eiter è la prima donna da aver salito una via di 9b, e per di più dura, liberata da Adam Ondra e poi ripetuta da Jakob Schubert. Ed anche lei è storia!




Angela Eiter arrampicata 9b


Lynn Hill arrampicata


25 ottobre 2017