Continuano a regalarci emozioni i ragazzi della squadra italiana giovanile di arrampicata, che agli Europei in Russia hanno vinto due medaglie d'oro e cinque in totale. Filip Schenk, che abbiamo già visto sul podio molte volte, vince la gara di difficoltà Youth A, mentre Giorgia Strazieri è la più veloce nella categoria Youth B. Le tre medaglie di bronzo sono invece state vinte da Davide Marco Colombo (Lead Youth B), Jacopo Stefani (Speed Youth B) e Gian Luca Zodda (Junior).



Per quanto riguarda l’arrampicata su roccia, sembra che le ultime prestazioni abbiano motivato il mondo intero, soprattutto le “fanciulle”. Tra tutte sono al top della forma Paige Claassen, che ripete Eye of Odin, 8c+ a Flatanger; Iva Vejmolová che sale sempre a Flatanger Nordic Plumber, 8c e Andrea Cartas che conquista il suo primo 8c+ salendo Così fan tutte a Rodellar. È una straordinaria Muriel Sarkany che sale Era Vella 9a a Margalef.



Anche i boulderisti approfittano della miglior stagione per arrampicare su roccia: il nostro Gabriele Moroni ripete il boulder di 8C liberato da Niccolò Ceria a Gaby, Ziqqurat, mentre la tedesca Mile Hayden si porta a casa Pura Vida, 8A+ a Magic Wood.


Giorgia Strazieri arrampicata speed oro Russia


andrea cartas arrampicata sportiva falesia


2 ottobre 2017