Se l’era già messo al sicuro con una settimana di anticipo, ma è oggi che Stefano Ghisolfi ha festeggiato il suo secondo posto nella classifica generale della Coppa del Mondo specialità Lead. L’ultima gara si è svolta  a Xiamen con qualche sorpresa: Jakob Schubert, già campione del mondo con una settimana di anticipo, non ha gareggiato in finale, essendo arrivato sedicesimo nella semifinale. Gli altri attesissimi italiani, ossia Francesco Vettorata e Marcello Bombardi, hanno chiuso poco lontano da lui, in quindicesima e diciottesima posizione.



E’ passato invece in finale Stefano Ghisolfi: scalda il pubblico passeggiando sulla sezione di blocco a metà via dove tutti prima di lui sono caduti, e così tra Ghisolfi e Domen Skofic, l’unico a raggiungere la sua stessa presa, è il punteggio della semifinale a fare la classifica. In classifica generale condividono il terzo posto Romain Desgranges e Domen Skofic.



Tra le donne il podio della classifica generale era già stato determinato la settimana scorsa: si conferma campionessa Janja Garnbret, seguita da Jessica Pilz e Jain Kim. La gara invece vede salire sul gradino più alto l’austriaca Jessica Pilz; seconda Janja Garnbret e terzo posto per Akiyo Noguchi.



Anche la velocità nomina i Campioni del Mondo: tra le donne la più veloce è Aries Susanti Rahayu, mentre tra gli uomini vince il francese Bassa Mawem. Terzo posto per il detentore del record di velocità Reza Alipourshena.


 

 Stefano Ghisolfi Xiamen



28 ottobre 2018