28 novembre 2016


È stato un fine settimana molto significativo per l'arrampicata su plastica. Nel giro di tre giorni infatti si sono svolti due grandi eventi indoor che stanno diventando, anno dopo anno, molto seguiti e riservano grandi emozioni.



A Kranj, in Slovenia, gli arrampicatori più forti del mondo si sono sfidati nella tradizionale ultima tappa della Coppa del Mondo di difficoltà. Quest'anno è stata una gara all'ultima presa tra le donne, con una gara emozionante tra la belga Anak Verhoeven e la padrona di casa Janja Garnbret, che con il terzo posto si è assicurata la vittoria nella classifica generale 2016. Il tedesco Sebastian Halenke ha invece vinto la gara maschile, mentre nella classifica generale si è imposto lo sloveno Domen Skofic, protagonista di una stagione perfetta.



A Stoccolma cinque dei più forti arrampicatori boulder del mondo si sono sfidati ne La Sportiva Legends Only, arrivata quest'anno alla sua sesta edizione. Il giovanissimo coreano Jongwon Chon già vincitore della Coppa del Mondo 2015, si è imposto nella gara, che consisteva, come da prassi, di quattro problemi con lanci e passaggi dinamici da panico. Gli altri concorrenti, Alex Megos, Rustam Gelmanov, Kokoro Fuji e Jimmy Webb, si sono dati da fare per creare una competizione spettacolare. Qui il link al video completo dell'evento!


Leggi le altre novelle d'arrampicata.