19-9-16

 

 

 

Parigi ha visto cose che noi umani non possiamo neanche immaginare. Cinque giorni di Campionato del Mondo di arrampicata hanno mostrato delle prestazioni pazzesche da parte degli atleti giunti da tutto il mondo per l'evento più significativo tra le competizioni di arrampicata.



Partiamo con i risultati: campionessa del mondo boulder è la svizzera Petra Klingler, che succede a Juliane Wurm. Campionessa lead è la giovanissima slovena Janja Garnbret, che spodesta Kim Jain. Tra gli uomini, nella gara lead c'è la conferma di Adam Ondra, che bissa il suo successo di Monaco due anni fa, mentre nel boulder il ceco lascia la corona al giapponese Tomoa Narasaki.



Questi dati non rendono però giustizia ad un evento che è stato tra i più seguiti di sempre nell'ambito dell'arrampicata. Lo stadio di Parigi era letteralmente pieno ieri pomeriggio, quando Adam Ondra, superata una delicata parte di placca con un lancio su una maniglia ad un paio di metri dal top, ha messo la parola fine alle competizioni. Si parla di 8-9000 spettatori!



Tutte le gare hanno riservato grandi emozioni: la vittoria di Petra Klingler nel boulder è arrivata in modo del tutto inaspettato, dato che la svizzera ha battuto le favoritissime giapponesi Akiyo Noguchi e Miho Nonaka. Anche tra gli uomini la vittoria di Tomoa Narasaki è stata una sorpresa niente male. Con tre top su quattro, e con cinque tentativi meno di Adam Ondra, il giapponese appena ventenne ha messo le mani sul trofeo dopo una gara veramente ben giocata.



Forse la situazione più bella però è stata la vittoria di Janja Garnbret nella finale lead: a poche prese dal top la mano della giovane slovena scivola ma Janja, con una forza di volontà incredibile, la riposiziona sul volume. Pochi secondi dopo lo stadio esplode, mentre Janja porta la corda in catena. A questo link puoi rivedere la gara, il passaggio è al minuto 1:09:35.



Oltre alle grandi gare, si sono svolte anche le competizioni speed e le competizioni di paraclimbing, che sono state molto seguite dal pubblico e anche molto frequentate dagli atleti con disabilità di vario tipo. L'arrampicata è sempre più un'attività che può coinvolgere chiunque!


Leggi le altre novelle d'arrampicata.