17 ottobre 2016



Al norvegese Magnus Midtbø è finalmente riuscito di salire Thor's Hammer nella cava di Hanshelleren, nella sua patria. La via è salita alla cronaca per essere uno dei più lunghi tiri sportivi al mondo, dato che è uno strapiombo di più di 50 metri. Chiodata dallo stesso Magnus, Thor's Hammer ha visto pochissime ripetizioni dopo la prima ascesa di Adam Ondra. Magnus ha dichiarato che l'ascesa è durata circa un'ora! Il grado della via è dibattuto, ma dovrebbe essere intorno al 9a/+.



Adam Ondra è negli Stati Uniti e ha messo gli occhi su Dawn Wall. Mai stato in Yosemite, questa la grande mancanza dichiarata dal campione ceco, ed è ora di rimediare. Come? Con un viaggio nella patria delle Big Wall e l'obiettivo di salire la via più dura di tutte. 30 tiri con difficoltà fino a 9a che hanno richiesto agli apritori Kevin Jorgeson e Tommy Caldwell anni di tentativi e 19 giorni di fila sulla parete liscia come uno specchio per salire in libera tutte le lunghezze, all'inizio del 2015. La via non conta ancora una ripetizione: forse, ancora per poco.


Il nome Charles Albert ti dice qualcosa? Beh, ti consigliamo di segnartelo! L'arrampicatore francese, diciotto anni, è specializzato nell'arrampicata a piedi nudi. Tra le sue conquiste ci sono boulder di difficoltà fino a 8C (L'Alchimiste a Font), e pochi giorni fa ha salito e disceso un blocco di difficoltà 8B+, sempre a piedi nudi! Si tratta di Gecko, si trova anch'esso a Fontainbleau ed ha la partenza da seduti. Pazzesco!


Leggi le altre novelle d'arrampicata.