Quando si parla di corde, non si può che parlare di Edelrid. L'azienda tedesca è una di quelle realtà che ha rivoluzionato e continua a rivoluzionare il sapere nel campo delle protezioni per l'arrampicata. La sua storia è impregnata di montagna, e ha inizio nell'epoca in cui veniva creandosi la concezione di alpinismo moderno. L' alpinista e commerciante Julius Edelmann infatti incontrò Carl Ridder, tecnico specializzato in macchine per produrre trefoli, a metà dell'ottocento. Nel 1863 fondarono l'azienda che ancora oggi porta il loro nome. Cominciarono a produrre fili e cordini di ogni tipo, tra cui anche le lenze da pesca.



Nella prima metà del novecento l'azienda si affida alle conoscenza allora disponibili per la creazione di corde in fibre naturali, soprattutto in canapa. È nel 1953 che Edelrid spacca il mercato introducendo forse la più importante innovazione nella produzione di corde: la lavorazione doppia detta “Kernmantel”. Le corde di questo tipo presentano un'anima interna che sostiene il peso delle trazioni, e una calza esterna che protegge l'interno dall'abrasione. È una novità di una potenza assoluta, che in poco tempo diventa lo standard per tutti i produttori di corde nel mondo.



Le innovazioni di Edelrid proseguono con la creazione del primo imbrago completo da arrampicata e poi con la creazione dell'imbrago basso, da gara, che è uno dei maggiori responsabili dell'esplosione dell'arrampicata sportiva negli anni settanta, consentendo una libertà di movimento senza precedenti.



La storia recente di Edelrid è una ricerca della perfezione perseguita con l'assottigliamento delle corde, settore in cui il marchio tedesco è sempre stato all'avanguardia (è del 2000 la prima corda da 9,8 mm, e sembrano già passati secoli) e con la spinta verso sistemi di produzione sostenibili ed ecologici. A partire dal 2009 infatti, prima di ogni altra azienda, Edelrid garantisce che tutta la sua produzione (per la maggior parte Made in Germany) è fatta seguendo gli standard Bluesign sui prodotti tessili.


Il team di Edelrid conta tra le sue file atleti come Angela Eiter e Kilian Fischhuber ed è sempre alla ribalta nelle grandi imprese di arrampicata; giusto due anni fa hanno festeggiato il 150 anni di attività con una corda speciale, chiamata Anniversary Rope. A noi, sinceramente, piace un casino!