Uno dei travi più interessanti che abbiamo ricevuto in questo periodo è il Lattice Testing and Training Rung, ideato e prodotto da Tom Randall, atleta Wild Country e uno dei mitici Wide Boyz.  Avevamo chiacchierato con lui tempo addietro a proposito del suo viaggio negli Stati Uniti insieme a Pete Whittaker, ma questa volta abbiamo voluto sapere proprio tutto a proposito del suo trave firmato Lattice Training.



O: Ciao Tom, come stai? Come procede il Lockdown in Inghilterra?


T: Ciao a tutti! Direi che è una situazione piuttosto strana! Penso che il 99% di noi sia tutta sulla stessa barca, cercando di crearsi una nuova routine per questo periodo. Per la maggior parte di noi è venuta meno la possibilità di andare ad arrampicare fuori o nelle palestre indoor per allenarsi o per divertirsi. All’inizio sembrava una cosa molto più breve, ma ora stiamo iniziando a renderci conto che sarà più lunga del previsto. La conseguenza logica è che c’è un enorme cambiamento nelle abitudini di tutti, ad esempio nel passare da fare i propri hobby all’aria aperta al farle in qualche modo in casa.



O: E’ vero! E ci siamo tutti muniti di un trave! Tra i vari modelli che abbiamo ricevuto qui su Oliunìd, il tuo Lattice Training and Testing Rung include anche un test sulla forza delle dita che può essere spedito direttamente a te, innanzitutto per avere un feedback, e poi per ricevere tre settimane di allenamento personalizzato. Come è nata quest’idea geniale?


T: Uno dei principi fondamentali su cui si basa tutta la filosofia di Lattice Training è che noi vogliamo restituire alla comunità di arrampicatori quello che possiamo. Io credo che se tu riesci a condividere gratuitamente la tua conoscenza, esperienza e motivazione verso una cosa, anche la tua piccola impresa crescerà. Il giorno che avremo raggiunto il punto in cui potremo dare accesso gratuito a tutti al nostro test di forza sulle dita a due braccia, lo faremo sicuramente. Volevamo che tutti gli arrampicatori avessero la possibilità di avere lo stesso parametro di partenza obiettivo per quanto riguarda il loro livello di forza e che fossero supportati da uno dei database più grandi del mondo sviluppato a partire da una ricerca scientifica sportiva.



Lattice Training



O: Questo trave dà il meglio di sè per un livello specifico di arrampicatori o è ugualmente efficace per tutti?


T: Il Lattice Rung è ottimizzato per un livello intermedio od evoluto di arrampicatori che hanno giù un minimo di esperienza e di condizionamento nell’allenamento al trave. Non è comunque corretto dire che il trave non sia adatto agli arrampicatori principianti: più che altro riteniamo che in questo caso gli arrampicatori abbiano bisogno di un’accurata supervisione da parte di un istruttore o di qualcuno di fidato. Dopodichè abbiamo visto arrampicatori principianti che però avevano un passato in altri sport dove era richiesta una buona dose di forza nelle dita, e la transizione è stata molto veloce e senza intoppi. Ovviamente ogni persona ha una situazione diversa.



O: Possiamo anche scaricare l’app di Lattice Training: come funziona?


T: Innanzitutto ci terrei a sottolineare che l’app è gratuita sia per Apple Ios che per Androidem e potete trovarla qui: https://www.crimpd.com. Ci sono moltissime funzioni: ognuno può crearsi un profilo dove può registrare i parametri biometrici, indicatori del vostro livello di forza e le varie transizioni verso altre sessioni di allenamento. Dopodichè avrete accesso a vari test sulla forza (ottimi per pianificare i prossimi allenamenti), linee guida pensate per l’arrampicata sportiva o per il boulder ed esercizi per la parte superiore od inferiore del corpo. Ogni giorno potrai segnare come completato l’esercizio che dovrai fare e potrai vedere man mano i tuoi progressi. Se vuoi avere un supporto ancora più personalizzato, puoi fare l’upgrade a pagamento, come il famoso Lite Plans, che ti permette di seguire e registrare completamente tutta la tua programmazione di allenamento dall’app.



O: Sul sito vediamo varie opzioni di coaching personalizzate. Ci puoi dire brevemente come funziona ad esempio l’Home Training?


T: L’Home Training è un programma espressamente pensato per gli arrampicatori che non hanno accesso alle palestre o all’arrampicata outdoor, ma vogliono comunque tenersi in forma e migliorare il livello di forza. Seguiamo gli arrampicatori in vari test che possono essere tranquillamente fatti a casa, dopodiché loro possono spiegarci la loro storia arrampicatoria, spiegarci di quanto tempo dispongono e quali attrezzi, e poi costruiamo una programmazione su misura. Alcuni arrampicatori preferiscono concentrarsi sulla forza nelle dita, mentre altri preferiscono un mix di trave, sbarra, core e mobility. Si possono fare veramente tante cose diverse. Crediamo molto nelle pianificazioni molto personalizzate, perché siamo certi che diano risultati molto più soddisfacenti per tutti dei programmi più generici.



Non ci resta che dare un'occhiata ai prodotti di Lattice Training e testare la nostra forza nelle dita!


 

Lattice Training



30 aprile 2020