Laura Rogora ha salito il suo primo 9b: la notizia è fresca di pochi giorni e racchiude una serie di “record” che l’arrampicatrice romana porta con sé. La Rogora è infatti la seconda ragazza al mondo a salire una via di questo grado, seconda dopo la grandissima Angela Eiter che nel 2017 aveva ripetuto La Planta de Shiva.


Naturalmente è la prima ragazza italiana a salire questa difficoltà e la prima a riuscire a risolvere la via boulderosa aperta da Dani Andrada Ali Hulk Sit Extension Total, tra l’altro raggiungendo questo traguardo eccezionale a pochi mesi dal suo primo 9a+.



La via si trova a Rodellar, nella cueva di Ali Baba, una grotta che presenta varie connessioni: in questo caso la via parte da una sezione di boulder in tetto per poi unirsi al 9a+ di Ali Hulk Extension Total. Una via che è riuscita in relativamente pochi giorni di tentativi e che, insieme alle sue altre salite del viaggio, lascia presagire molte altre soddisfazioni per lei.



Tra le vie salite negli utlimi giorni non dimentichiamo un 8b+ a vista, Ixeia, ed un 8a+/b sempre a vista "Espirit rebel" e naturalmente Hulk Extension Total, 8c+. Una forma strepitosa per Laura che speriamo ci aggiorni presto con tante altre gioie!



laura rogora

photo credits: @mrcmonkey



26 luglio 2020