I sacchi lenzuolo sono degli accessori da trekking e campeggio estremamente utili quando si parla di igiene e comfort termico, ma allo stesso tempo compatti e in molti casi quasi irrilevanti dal punto di vista del peso aggiuntivo nello zaino.



Puoi utilizzarli sia in combinazione con un sacco a pelo, ad esempio se dormi in tenda o in quelle situazioni dove ricerchi un buon isolamento termico, sia da soli come può succedere nei pernottamenti in rifugio o negli ostelli. Nel primo caso ti consigliamo di orientarti su una scelta più tecnica, con materiali sintetici e rivestimenti antiabrasione (come il Ripstop) o tecnologie che isolino dall’umidità come le spalmature termosaldate alluminate (come puoi trovare nei modelli più sofisticati di Ferrino). Nel secondo caso invece potrai restare su modelli confortevoli che ti daranno una maggiore igiene rispetto all’utilizzo del sacco a pelo da solo e che potranno essere in materiali naturali come il cotone e la seta.



I sacchi lenzuolo in cotone sono quelli più versatili, generalmente utilizzati insieme al sacco a pelo al fine di ridurre i numeri di lavaggi di quest’ultimo. Sono un buon compromesso tra peso, comfort, traspirabilità e prezzo e sono anche molto duraturi nel tempo. Alcuni sono formati da un mix di cotone e seta: questo ti permette di ridurre il peso ed il volume del sacco lenzuolo, rimanendo comunque su un range di prezzo nella media.



Alcuni sacchi sono caratterizzati da un connubio tra seta e poliestere: sono molto compatti, asciugano straordinariamente in fretta ed allo stesso tempo garantiscono un isolamento termico notevole. I sacchi lenzuolo interamente in seta riescono però a raggiungere degli standard di compattezza e leggerezza incredibili: solo 110 grammi per sacco che, rispetto ai 330 grammi dell’equivalente in cotone, possono fare la differenza durante lunghi trekking o in escursioni di tipo alpinistico.



I modelli più performanti sono generalmente in sintetico, con tecnologie all’avanguardia per quanto riguarda i rivestimenti termici. Hanno anche dei comfort maggiori come la presenza di una o due cerniere, in modo da poter entrare comodamente anche nelle situazioni più ristrette e la presenza o meno della tasca per il cuscino. La presenza di una rete nella parte posteriore porta ad uno standard molto alto anche in termini di traspirabilità e di massimo comfort anche in situazioni con escursioni termiche significative.



I sacchi lenzuolo possono essere rettangolari o a mummia, in modo da adattarsi perfettamente al tuo sacco a pelo; generalmente hanno misure standard e taglia unica, ma in alcuni casi sono presenti i modelli XL.



Scopri tutti i sacchi lenzuolo delle mgiliori marche come Ferrino, Sea to Summit e CAMP e vivi l’esperienza di una notte all’aria aperta nel comfort che desideri!

 

pro liner



22 giugno 2020