Camilla Moroni e Giovanni Placci sono i Campioni Italiani di Boulder 2021!

Dopo il circuito della tappe di Coppa Italia Boulder si è svolto a Bologna il Campionato Italiano Boulder 2021!  I migliori atleti italiani si sono sfidati prima sui blocchi delle qualifiche e poi in quelli della Semifinale per decretare i sei più forti che avrebbero staccato il biglietto per la finale di ieri, domenica 20 giugno. A pochi giorni dall’incombente gara di Coppa del Mondo di Innsbruck, i nostri atleti hanno incendiato il pubblico di Bologna e online con una finale a dir poco spettacolare.

 

 

La finale maschile

 

La tracciatura sapiente e ben calibrata ha portato ad un finale dove i sei atleti si sono giocati il tutto per  tutto fino all’ultimo blocco. I nomi li conosciamo bene: sono Riccardo Piazza, Matteo Manzoni, Filip Schenk, Elias Iagnemma, Marcello Bombardi ed uno strepitoso Giovanni Placci. Ed è proprio lui ad uscire per primo sui blocchi, portandosi a casa un top dopo l’altro, fino all’ultimo boulder dove una preziosissima e spettacolare presa di zona lo fa salire direttamente sul gradino più alto del podio. Emozionato, carico e determinato, Giovanni Placci è stato indubbiamente il protagonista indiscusso di questa edizione 2021 del Campionato Italiano Boulder! Anche Riccardo Piazza, elegante ed estremamente tecnico come sempre, ci regala quattro minuti di spettacolo sull’ultimo boulder, che riesce a chiudere nel suo ultimo tentativo possibile: due top per lui e due zone conquistate in meno tentativi di Filip Schenk, che chiude quindi al terzo posto con una prestazione comunque carica di colpi di scena.

 

 

 

 

La finale femminile

 

Anche le ragazze ci hanno regalato forti emozioni con una finale pazzesca: Camilla Moroni, Alessa Mabboni, Giulia Medici, Federica Papetti, Camilla Bendazzoli ed Irina Daziano sono le sei atlete che si sono qualificate per l’ultimo round di questa stagione di gare boulder. Entra in scena quindi Irina Daziano, che dopo una strepitosa serie di gare di Coppa Italia Boulder viene forse un po’ penalizzata dal nastro sulle dita: la pelle manca, ma la grinta no e combatte comunque fino all’ultimo boulder con la tenacia che la contraddistingue. Il podio è una bella battaglia tra le prime tre qualificate nel turno di Semifinale: Camilla Moroni ricorda subito a tutti che è lei la campionessa da battere, ma un’incredibile e sorridentissima Alessia Mabboni, seconda sul podio, ci mostra cosa la può portare a fare il suo talento con tre top assolutamente meritatissimi. Qualche tentativo in più per Giulia Medici che chiude comunque al terzo posto, con lo stile di arrampicata pulito e preciso che la contraddistingue.

 

 

 

 

Le prossime gare

 

Dal 22 al 26 giugno occhi puntati su Innsbruck dove si terrà la Coppa del Mondo delle specialità Boulder, Lead e Paraclimbing, tappa europea invece per la Speed: 5 giorni di arrampicata ad altissimi livelli dove vedremo i più forti atleti austriaci ed internazionali fronteggiarsi su tutte le discipline olimpiche. Sul sito Austriaclimbing potrete consultare il fitto calendario di questa settimana di gare che vedrà andare in scena le finali di Boulder e Lead tra sabato e domenica.

 

 

Gli specialisti della Lead e della Speed “resteranno in zona” per ritrovarsi nel primo weekend di luglio a Villars per una nuova tappa di Coppa del Mondo: ed intanto arriviamo così a meno trenta giorni dalle Olimpiadi! Appassionati di gare, ce n’è per tutti!